Menu

Donna cerca uomo per massaggi particolari

19 ottobre 2016 - Annunci Sessuali

Credetemi, non ho mai provato piacere facendo sesso nel modo normale, cioè con la penetrazione, con la scopata.

Viceversa, fin da quando ero adolescente, ho praticato la masturbazione con estrema soddisfazione. Conobbi la masturbazione per caso quando avevo 11 anni, e non ho mai smesso, e non ho intenzione di smettere oggi che ne ho 28.

Naturalmente, la mia vita sessuale non è stata di sola masturbazione: gli uomini mi piacciono, esteticamente e sessualmente, ma nei miei rapporti intimi ho sempre prediletto il reciproco toccarci: ho trasferito la mia predilezione per la masturbazione anche sugli uomini con cui sono stata.

La mia prima esperienza di sesso con penetrazione, quella scopata in cui persi la mia verginità, fu per me un’esperienza traumatica, dolorosa.

Da allora vivo il sesso quello completo come un qualcosa di brutto, di sporco, di doloroso.

Viceversa, vivo la masturbazione come un fatto festoso, di gioco, di piacere, di allegria. Masturbo e mi faccio masturbare, i miei rapporti erotici sono fatti di sesso orale e di sesso fatto con le mani, a volte anche con i piedi.

Io godo così. Per qualcuno sarò magari una ragazza sessualmente deviata, perché non accetto la penetrazione, e trovo divertente un sessantanove o il masturbarsi assieme sul divano.

Non importa, io sono fatta così, prendere o lasciare. Con il tempo, l’età e l’esperienza, ho affinato le mie tecniche: oggi so fare massaggi al pene indimenticabili, e so quali carezze particolari possono eccitare al massimo e far godere il mio giardino segreto che ho tra le gambe.
Sono qui perché sto cercando un uomo che mi voglia far giocherellare allegramente con il suo pene, io non sono disposta a scopare, ma sono sempre, perennemente, ben disposta a massaggiargli il pene fino a farlo venire.

In cambio, potrà sditalinarmi e masturbarmi a suo piacimento.

Cerco un rapporto fatto di giochi erotici manuali ed orali, di masturbazioni fatte assieme, in compagnia, l’uno all’altra, o ciascuno su se stesso ma assieme: non metto limiti alla fantasia, perché quando si tratta di masturbazione i limiti non esistono e si possono sempre inventare nuovi giochi, senza mai annoiarsi, senza mai diventare ripetitivi.
Il mio uomo ideale è uno come me: uno che trova lo scopare un’inutile e stancante ginnastica, un appassionato segaiolo, voglioso di farsi masturbare dalla sua donna, e sempre pronto a masturbarla, è uno che – proprio come me – ha orgasmi più intensi con la masturbazione che con l’amplesso, e vuole goderseli, assieme a me.

Se hai questi requisiti, e ti va una storia di sesso fatta di massaggi, carezze, mani che si muovono, mani che danno piacere, e se hai delle belle mani, allora contattami, io sono pronta per te, e ti porterò in paradiso con le seghe che ti farò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *